Preparazione alla certificazione Agile PMI-ACP: diventa protagonista dell’innovazione

team charter Agile

Obiettivo del corso

Il corso, della durata di 24 ore, mira a preparare l’iscritto all’esame di certificazione PMI-ACP Agile Certified Practitioneer. In accordo con il manuale della certificazione pubblicato da PMI (PMI-ACP handbook) il contenuto del corso è costituito da pratiche Agile, che vengono inserite nel contesto, descritte ed esemplificate.

Il corso affronta l’Agile senza focalizzarsi specificamente su uno dei framework: quelli più diffusi come Scrum o XP vengono comunque presentati evidenziando similarità e differenze. Le pratiche proposte presentano la gestione Agile dapprima nel suo complesso e poi inserendo ciascuno strumento nel contesto di un progetto Agile di esempio, utilizzato come linea guida.

La partecipazione al corso soddifa il requisito di formazione “21 contact hours earned in Agile practices” come stabilito dal manuale di certificazione PMI-ACP.

Perchè iscriversi?

Nata negli anni ’90 nel settore Information Technology, la gestione progetti Agile si sta diffondendo nelle imprese come uno dei principali metodi a supporto dell’innovazione di prodotto e servizio. L’Agile project management è infatti in grado di catturare requisiti in costante evoluzione e consente una più rapida generazione del valore rispetto all’approccio predittivo (tradizionale). La sua applicazione risulta ormai indispensabile nelle fasi iniziali dello sviluppo di nuovi prodotti (concept). L’Agile project management è quindi una competenza indispensabile per il professionista IT, per l’Innovation Manager e per il Product Manager.

Richiedi informazioni sul corso